Coronavirus, il governo conferma: scuole e università chiuse fino al 15 marzo

Secondo i dati dell’ultimo bilancio della Protezione civile i malati sono 2.706, 276 i guariti, 107 vittime. La concentrazione maggiore dei casi è nel focolaio in Lombardia, con 1.820 casi e 73 deceduti, circa il 70% del totale.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte insieme al ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha confermato in conferenza stampa la chiusura delle scuole e delle Università in tutta Italia da domani e fino a metà marzo. La misura è pensata per contribuire al contrasto del coronavirus. “Abbiamo già una bozza pronta, voglio firmare il Dpcm stasera”, ha aggiunto Conte, annunciando il decreto del consiglio dei ministri che sarà emanato a ore con le nuove misure per fronteggiare l’emergenza coronavirus.