• Movimento Cristiano Lavoratori e Filippo Melchionni per l’Ospedale di Alessandria. In arrivo oltre ventimila mascherine, una decina di unità tecnologiche di supporto respiratorio, e altri dpi

È tempo di buone azioni e di grande solidarietà, specie verso quegli operatori, medici e infermieri, ma anche il personale amministrativo e i dirigenti, che non si risparmiano davanti all’epidemia e continuano ogni giorno a prestare la loro assistenza ai pazienti in generale e in particolare a coloro che sono stati contagiati dal Virus Covid-19.
Così il MCL di Alessandria, che è stato costretto prima a ridurre l’attività del CAF, poi a sospenderla, così come ad annullare le iniziative culturali per il mese di marzo, ha ritenuto che la solidarietà non dovesse essere interrotta per decreto e ha quindi messo in campo quelle che sono le sue preziose relazioni sociali.
È successo nelle scorse ore di poter dunque mettere insieme la volontà di un manager alessandrino che opera a livello internazionale, Filippo Melchionni, con le conoscenze che la struttura del Movimento ha in città e in provincia. Seguendo la campagna di donazione a favore dell’Ospedale di Alessandria, lanciata dal vicesindaco Davide Buzzi Langhi, il Presidente del MCL, Piercarlo Fabbio, ha operato in modo da mettere in contatto il Direttore Generale del Santi Antonio e Biagio, Giacomo Centini, e Filippo Melchionni.
Il risultato, che si baserà su una procedura amministrativa costruita a tempo di record per poter far sì che l’ASO possa incamerare la donazione, si concretizzerà fra poche ore: oltre ventimila mascherine, già partite al momento in cui scriviamo, in aggiunta ad una decina di unità tecnologiche di supporto respiratorio, a camici e ad altri dpi all’Ospedale di Alessandria.
Anche il Comune di Casale, con in testa il sindaco Federico Riboldi, dovrebbe poter definire un percorso di accoglimento della donazione nelle prossime ore.
“#stateacasa non significa stare con le mani in mano – dice il Presidente MCL Piercarlo Fabbio – la solidarietà si può sempre esercitare, così come pensare a far fruttare quelle conoscenze e quelle professionalità, che sono normalità e che diventano un dono prezioso in momenti come questi. Ringrazio tutti i consiglieri di MCL, che sono riusciti a concretizzare quest’azione, sperando che possa diventare un esempio per le tante persone di buona volontà che potrebbero fare moltissimo per aiutare gli operatori della sanità e di conseguenza i concittadini pazienti. #andràtuttobene”.

Per donare all’Ospedale di Alessandria:
pagina dedicata: https://www.ospedale.al.it/donazioni-2/

Comunicazioni via email o mobile da indirizzare preferibilmente a:
piercarlo.fabbio@libero.it
Tel. 3482557458