RECENSIONE “Into deep” di Cristina Origone

https://thereadingslove.blogspot.com

Posted: 11 Mar 2020 12:26 PM PDT

Buona sera lettori, Raffaella ci parla di Into deep, il romantic suspense di Cristina Origone uscito due giorni fa con Dri Editore. Una storia di verità e rinascita, di amore e passione, di paure e imperfezioni.
TITOLO: Into deep
SERIE: autoconclusivo
AUTORE: Cristina Origone
DATA D’USCITA: 9 Marzo 2020
EDITORE: Dri Editore
GENERE: romantic suspense
AMBIENTAZIONE: Saint-Tropez – Italia
FINALE: no cliffhanger
PROTAGONISTI: Luce, donna implacabile; Tommaso, uomo affascinante.
TRAMA
Saint-Tropez, 2018 
Cosa faresti se fossi inseguito dai pericolosi demoni del passato?
Tommaso, single incallito, è un uomo affascinante con una vita costellata di alti e bassi, in perenne lotta con i suoi fantasmi.
Luce è una donna all’apparenza sicura di sé, diretta e implacabile, e lavora come comandate sugli yatch di lusso.
Il loro è uno scontro burrascoso, che ben presto si trasforma in un incontro di anime in perfetta sintonia.
Luce, tuttavia, è sfuggente e nasconde un segreto che Tommaso è intenzionato a scoprire.
Qualcuno vuole qualcosa da lei.
Qualcuno che non si fermerà davanti a niente per raggiungere il suo obiettivo.
Cosa è realmente accaduto a Luce un anno prima?
Il passato e il presente collidono e, mentre combattono per far emergere la verità, Luce e Tommaso vivono una passione sconvolgente.
RECENSIONE
Cristina Origone torna con un romantic suspense, nonché primo romanzo della nuova collana della Dri Editore. Conosciamo Luce, una donna forte e determinata, che ama stare al comando, che ha sempre avuto le idee chiare su quello che voleva fare nella vita e che reputa il lavoro la priorità assoluta. Luce è la dimostrazione che la donna in campo lavorativo deve essere considerata al pari di un uomo, che impegno e costanza in una persona, che sia di sesso femminile o maschile, può fare la differenza.

Dall’altra parte abbiamo Tommaso, un uomo consapevole di avere un fascino innegabile che utilizza per avere le sue conquiste, un giornalista sfacciato ma gentile, che ha sempre avuto tutto dalla vita, ma che in realtà cela delle insicurezze dovute ad una sua imperfezione. Le vite di entrambi si intrecciano sullo sfondo della bellissima Saint Tropez con il suo mare al chiaro di luna e i suoi vicoli pieni di vita che si scontrano con i demoni interiori dei protagonisti. Già dal prologo l’autrice cattura l’attenzione del lettore e ci fa ammirare la protagonista femminile per il suo lavoro e per l’impegno e la forza che mette in ogni azione che compie. Attraverso i punti di vista in prima persona di entrambi i personaggi abbiamo la possibilità di entrare nella loro mente, nei loro pensieri e nelle loro emozioni per comprendere al meglio le loro azioni e i loro sentimenti. Cristina Origone riesce sempre a caratterizzare personaggi complessi, a descrivere le loro emozioni con una tale intensità da renderli veri e a regalarci insegnamenti importanti. Dimostra ancora una volta di avere uno stile scorrevole e fresco, coinvolgente e appassionante, di saperci regalare scene sensuali in cui evidenzia la fusione di due anime così diverse ma complementari. Sullo sfondo c’è anche delle lievi sfumature di giallo e di suspense che rendono la storia ancora più intrigante, uniti al tema della giustizia e della verità. Con questo romanzo la Origone ci vuole trasmettere un messaggio importante ovvero quello di non nascondere mai le proprie paure, le proprie fragilità e le proprie imperfezioni perché sono proprio queste a renderci speciali agli occhi di chi amiamo. Into deep significa entrare nel profondo di noi, nel mare che abbiamo dentro per rinascere. Vi consiglio di leggere questo romanzo se amate le storie d’amore passionali e romantiche e con quel pizzico di suspense.

Raffaella