79951012_3094808930536237_4396005375141216256_n

Foto web

E’ questo tempo
di eventi inquietanti
che ha alzato barriere
in tutti noi
a dipingere il tedio
sulla mia anima.
Nelle pareti di questa casa
c’è tutta la malinconia
che mi alberga in petto.

Acuta è la nostalgia del verde
che echeggia all’orecchio
lo splendore della natura
a noi inviso di godere
in ogni sua sfumatura
e in ogni suo canto.

Un masso pesa sul cuore,
appesi come siamo
alle notizie di ogni giorno
che saturano il nostro io afflitto
della conta di vita e morte,
di vedere strade spettrali,
abbracci negati,
affetti tenuti lontani.

Osservo che nel cielo
gli uccelli virano liberi
in ogni direzione
emanando i loro giocosi canti
e desidero che presto
per noi rifulga la luce
del nuovo giorno.

@Grazia Denaro@