donna bo98

Si smorza l’empatia

d’impronte assidue

sul calco modellato

alla scansione del pensiero.

Inesplorate idee

si muovono su nuovo credo

nella corteccia resa solida

da rigagnoli di lava rossa

scesa a iosa

nell’impasto dell’intuito

vermiglio messaggero

d’un attimo in sospeso

sull’alibi del fato

@Silvia De Angelis 2018