Momenti di poesia. Sarò io la voce, di Stefania Pellegrini

Ho visto il tempo
stanco tra le tue dita
scivolare pian piano
in balia di sterili volontà
e i pensieri
comporre canti col silenzio.
Ho visto giorni
perdere accordi con gli sguardi
nella morsa
di un tempo implacabile.
Ho visto rondini volare
verso altri cieli
con le illusioni dei tuoi sogni.
E ora non so trovare
i tuoi pensieri
sfuggenti – lontani
come la linea d’orizzonte sul mare,
ma non lascerò che la sabbia
copra i nostri accordi.
Dammi la mano,
resta accanto a me.
Sarò voce,
luce per i tuoi occhi.
I miei pensieri si faranno parole
per te
e la forza dell’amore
ti raggiungerà nel tuo limbo.

Stefania Pellegrini ©