DemoS-Democrazia Solidale invita la Regione Piemonte attivare un servizio di supporto psicologico per i cittadini provati dall’emergenza coronavirus. Dovrà essere interamente gratuito e organizzato insieme ai Comuni, alle associazioni di volontariato e in collaborazione con la protezione civile. «Il servizio – spiegano la coordinatrice regionale Elena Apollonio, e quella provinciale, Paola Ferrari – vuole essere uno strumento di prevenzione durante questo periodo, per il supporto a persone che potrebbero sviluppare disagi psicologici significativi, legati soprattutto alla paura e all’ansia per congiunti e parenti direttamente coinvolti nell’epidemia. Nessuno deve sentirsi solo. Molte volte basta una semplice telefonata a tutti coloro che presentino ansie o paure dovute a una situazione inconsueta e anomala che sta modificando le nostre abitudini di vita».