donna chic890

Docili affreschi

dipinti

di segrete partiture

impaginate

nell’assonanza di parole

dette a mezza bocca.

Sillabe scivolate senza rumore

nel controluce dello sguardo

fuggito oltre un arco di cascata

per non sentirne il fragoroso scroscio.

Torna chiassoso

in un letargo di pensieri

scossi dal lontano dissapore

di quei respiri

mentre andavo carponi

alla ricerca d’un seducente varco

che aprisse

dolci brandelli d’amore

@Silvia De Angelis 2018