Mappa del 26 marzo

Coronavirus: Dopo 4 giorni di calo un balzo di 1.000 positivi rispetto a ieri, oggi sono stati 4.492, in totale sono 62.013

di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Chi dopo quattro giorni si attendeva ancora un calo dei positivi purtroppo è rimasto deluso e sopratutto preoccupato, visto che oggi si è registrato un balzo di oltre 1.000 contagiati, sono 4.492 in un solo giorno (il picco per ora è del 21 marzo con  4.821 contagiati), ora siamo arrivati a 62.013 casi. 

Si presume che questa inversione di tendenza esclusivamente per quanto riguarda il dato dei positivi sia dovuta ad un accumulo di tamponi dei giorni precedenti che sono stati validati solo oggi.

Non ci sono però significative variazioni per quanto riguarda i deceduti, sono 8.165 e i guariti sono 10.361, che come crescita odierna si mantengono numericamente sui livelli della giornata di ieri e questo ci fa dire che nonostante il balzo odierno dei positivi la curva epidemiologica è ancora leggermente in calo. Anche se da quanto si evince dalla conferenza stampa odierna c’è l’impressione che si stia vivendo alla giornata.

I controlli con il termoscanner avvengono solo nei porti e negli aeroporti, su questo argomento c’è chi sostiene che sarebbe molto meglio effettuare un controllo a tappeto della popolazione, ma l’operazione sarebbe molto onerosa.

Con l’ultimo DCPM circa il 70% delle aziende è chiusa, quindi sussiste preoccupazione per il comportamento di questi lavoratori così come già detto per i contagiati in quarantena a casa.

L’epidemia in Cina è ferma, questo dovuto ai massicci sistemi di sorveglianza e controllo con termoscanner, ma anche ad un maggiore senso di disciplina dei cinesi nel rispettare le regole del distanziamento sociale. 

In Europa i morti sono già arrivati a 15.000, il sistema sanitario italiano sta rispondendo bene e resta uno dei migliori in Europa.

Il comunicato della Protezione Civile, aggiornamento del 26 marzo 2020 alle ore 18.00

Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.  Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 62.013 persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 80.539 i casi totali.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 22.189 in Lombardia, 8.850 in Emilia-Romagna, 6.140 in Veneto, 5.950 in Piemonte, 2.795 nelle Marche, 2.973 in Toscana, 2.027 in Liguria, 1.835 nel Lazio, 1.169 in Campania, 1.094 nella Provincia autonoma di Trento, 1.095 in Puglia, 954 in Friuli Venezia Giulia, 791 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1.095 in Sicilia, 860 in Abruzzo, 770 in Umbria, 378 in Valle d’Aosta, 462 in Sardegna, 372 in Calabria, 133 in Basilicata e 81 in Molise.

Sono 10.361 le persone guarite. I deceduti sono 8.165, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.