me.dea onlus

Me.dea nell’ultima settimana ha inserito due nuclei madre-bambino/i nelle sue case a indirizzo segreto

Alessandria: Quella della violenza domestica è un’emergenza nell’emergenza, perché se per la maggior parte dei cittadini restare a casa in questo difficile momento è sinonimo di sicurezza, per le donne che vivono con un uomo violento ciò rappresenta un rischio altissimo.
I casi di violenza aumenteranno – i Centri Antiviolenza e gli altri servizi di tutela lo registreranno probabilmente nelle prossime settimane – mentre è già un fatto l’impennarsi di richieste di ospitalità, da parte di donne che fuggono dalle loro abitazioni e chiedono di essere accolte in un luogo protetto, spesso con i loro figli.

me.dea nell’ultima settimana ha inserito due nuclei madre-bambino/i nelle sue case a indirizzo segreto.

In un momento tragico come questo non possiamo lasciare sole le donne” – dichiara Sarah Sclauzero, presidente di me.dea, che prosegue: “In un certo senso siamo sollevate che lattività dell’Aps me.dea rientri tra quelle considerate essenziali dall’ultimo decreto del Governo perché in questo modo i Centri Antiviolenza di Alessandria e Casale Monferrato e le Case Rifugio potranno continuare a funzionare regolarmente e potremo offrire il nostro supporto”.

Per la sicurezza delle operatrici e delle donne accolte, tutti i servizi offerti dall’associazione sono svolti nel rispetto delle misure di prevenzione, già adottate dall’inizio dell’emergenza, quali: accesso contingentato di operatrici e donne presso i due Centri Antiviolenza, rispetto della distanza di sicurezza, utilizzo di mascherine e guanti, messa a disposizione di prodotti disinfettanti, affissione di apposita cartellonistica informativa sulle prassi da seguire, nei Centri e nelle Case di accoglienza.

A questo riguardo, l’Aps ringrazia la Protezione Civile per la fornitura di mascherine che sono state messe a disposizione delle operatrici.

I colloqui con le donne vengono svolti telefonicamente o via skype.

Resta attivo il numero verde  800 098 981 nei soliti orari di apertura:

LUNEDÌ ORE 10.00-14.00
MARTEDÌ ore 10.00-13.00
MERCOLEDÌ ore 10.00-13.00 / 15.00-18.00
GIOVEDÌ ore 15.30-18.30
VENERDÌ ore 10.00-13.00 / 14.00-16.00
SABATO ore 10.00-12.00
DOMENICA ore 10.00-12.00

Per richieste di aiuto/informazioni o per il rinvio di appuntamenti le donne possono comporre il numero verde. Sono anche a disposizione i canali social dell’associazione (Pagina Fb me.dea Onlus contro la violenza sulle donne e omonimo Gruppo Fb) e la mail: me.deacontroviolenza@gmail.com.