nel blu

NEL BLU… DIPINTO DI BLU, Rita Piras

NEL BLU… DIPINTO DI BLU.

In quel portico che rievocava il passato

capii l’inutilità delle nostre parole.

A infrangere il silenzio della mia anima

furono i suoi sguardi fuggitivi

i suoi amati giochi ripetitivi.

Sorprendenti e fugaci abbracci …

baci appena accennati;

il tempo di un respiro

per assaporare il tepore di quell’alito

che tra noi s’interpose.

Una corsa improvvisa

con quei piccoli piedi nudi

incuranti del calore della ghiaia

mise fine a quell’inaspettato incanto.

Proiettai gli occhi verso il cielo

al di là di quelle vecchie mura

e il mio sguardo

finalmente lo abbracciò.

Maria Rita Piras