L'assenza

L’ASSENZA, Luisa Simone

(L’ASSENZA)

Lirica Luisa Simone

dipinto Hopper

L’assenza dondola
Conosco oramai la sua …lenta Fretta..
La sua sincronia Mi fa’ compagnia..
mentre la gente intorno avverto strana,
barricata in casa, la tele accesa , avverto la loro tensione, covid 19,adesso è questa il nuovo terrore che serpeggia, tutti,vogliono sentire il mondo, mentre io cerco l’assenza,..la pace, L’avverto viva..Nel suo presente… assente
Quante volte…si ha del presente
Il nulla Il niente, o persino la paura
provocata dalla stessa gente,
Mentre…dall’assenza Io ho quel suo
Palpitar incessante che mi parla
dentro che mai…smette..
che mi protegge,mentre il mondo cerca una risposta al suo malessere, si disorienta , a udir vari pareri, malintesi
io nell’assenza al contrario, avverto un senso
di benessere…quando ascolto l’assenza
lei non sbaglia…perché fa’ parte di me stessa,
quella parte di me..forse la più saggia..
è la mia compagna ..che io ascolto
e mai mi stanca.

(Luisa Simone@)

Tutti i diritti riservati