Mi prendo il momento

quello giusto per pensare,

chè questa notte

ha nevicato sul mare,

e la spiaggia mi lascia

un dolore

saperla bianca senza un raggio

di sole,

mi prendo un momento

per pensare a quel sogno

che mi ha lasciato

attonito al letto,

con lo sguardo rapito

da un lieve torpore,

e sento della neve

il freddo glaciale

e del mare il rumore

delle onde che

gelano al loro prostrarsi

sulla riva imbiancata.

Mi prendo il momento,

e capisco che niente

è più uguale,

e sarà ugualmente

diverso da quello

che abbiamo lasciato

nel sogno reale,

e la neve è caduta

davvero sul litorale

e le onde sono

soltanto un movimento

dolce del mare.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web