Fase 2, Senatore Berutti (Cambiamo!): “riconoscere, tutelare e valorizzare le categorie in prima linea, da pulizia e sanificazione al comparto alimentare e della distribuzione”

Roma, 21 aprile 2020 – “È necessario riconoscere, tutelare e valorizzare ulteriormente chi con il proprio lavoro continua a spendersi in prima linea per la nostra comunità nazionale. Dagli operatori della sanificazione, espressione di un comparto che conta più di 500mila addetti e vale 21 miliardi di fatturato, al comparto alimentare e della distribuzione, che ha garantito la presenza nei posti di lavoro di una filiera che si è dimostrata responsabile e fondamentale anche per la tenuta sociale del Paese”. È quanto dichiara in una nota il Senatore di Cambiamo! Massimo Berutti, che prosegue: “medici, infermieri, operatori sociosanitari sono stati gli eroi più visibili di questi giorni di emergenza. A loro va la gratitudine del Paese e devono essere messe in campo azioni concrete per la loro stabilizzazione e un congruo riconoscimento economico. Durante tutta la prima fase di gestione dell’emergenza Covid-19, ci sono stati però anche molto altri eroi, dagli operatori delle pulizie e della sanificazione, al mondo alimentare e della distribuzione, che hanno dimostrato l’importanza dei settori imprenditoriali di riferimento, ai quali si devono fornire strumenti concreti per la tutela e la valorizzazione del loro prezioso lavoro”.