mille stagioni

Mille stagioni, Maria Strazzi

Nu sciusc’e viento

Nel 

lungo

torpore

bagliori

leggeri
appoggiata
ai
tuoi giorni
di
abbracci
senza tempo
nell’invisibile
distanza
di
mille stagioni.

#Maria Strazzi#