coronavirus2_interno_0-2 copia 5

Coronavirus: Numeri della Pandemia, di Pier Carlo Lava

Alessandria today, 30 aprile 2020: Continua il trend in discesa della curva epidemiologica, anche e dati odierni vedono una diminuzione dei positivi sono 101.151 -3.106 (i casi totali sono stati 205.463) dei casi in terapia intensiva sono 1.694 -101, dei ricoverati con sintomi leggeri sono 18.149 -1.061e un aumento record di guariti sono 75.945 +4.693 (dato in parte influenzato dalla provincia di Reggio Emilia).

Continuano purtroppo i decessi sono 27.967 +285 ma va tenuto presente che negli ultimi 15 giorni si sono dimezzati.

Considerazioni

Il rapporto tamponi sono stati 68.456 e nuovi positivi 1.872 è al 2,7% al di sotto di una soglia considerata importante.

Si rilevano conseguenze polmonari nei casi dei guariti da Coronavirus, che manifestano difficoltà respiratorie.

Aumenta, anche se i casi sono ridotti, l’insorgere della malattia di Kawasaki una vasculite che a volte interessa le arterie, nei bambini da 1 a 8 anni in particolare in alcune zone del nord, si sta studiano se sussiste un eventuale correlazione con il Coronavirus.

Economia

Secondo l’Istat le conseguenze della chiusura a seguito dell’epidemia nel mese di marzo hanno fatto scendere l’occupazione al 58.8% con -27.000 posti di lavoro su base mensile e -121.000 su base annua.

A marzo 2020  tasso di disoccupazione in calo all’8,4% (al 9,3% a febbraio 2020). A marzo 2020 tasso di inattività cresciuto al 35,7% (al 34,9 a febbraio 2020).

App Immuni

Decreto legge Bonafede. Sarà esclusa la geolocalizzazione e garantito l’anonimato, i dati raccolti verrano cancellati entro dicembre 2020, le informazioni ottenute attraverso tracciamento non verranno utilizzate per nessun’altra finalità, il mancato uso dell’App non comporta alcuna limitazione o conseguenza.

Mappa 30 aprile

Protezione Civile. Coronavirus: la situazione dei contagi in Italia

30 aprile 2020

Oggi il più alto numero di dimessi e guariti dall’inizio dell’emergenza 

Continua l’impegno del Dipartimento nelle attività di coordinamento di tutte le componenti e strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.

In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 30 aprile, il totale delle persone che hanno contratto il virus è 205.463, con un incremento rispetto a ieri di 1.872 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 101.551, con una decrescita di 3.106 assistiti rispetto a ieri.

Tra gli attualmente positivi 1.694 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 101 pazienti rispetto a ieri.

18.149 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 1.061 pazienti rispetto a ieri.

81.708 persone, pari al 80% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Rispetto a ieri i deceduti sono 285 e portano il totale a 27.967. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 75.945, con un incremento di 4.693 persone rispetto a ieri.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 36.211 in Lombardia, 15.493 in Piemonte, 9.563 in Emilia-Romagna, 8.147 in Veneto, 5.584 in Toscana, 3.551 in Liguria, 4.468 nel Lazio, 3.210 nelle Marche, 2.773 in Campania, 1.370 nella Provincia autonoma di Trento, 2.949 in Puglia, 2.157 in Sicilia, 1.170 in Friuli Venezia Giulia, 1.915 in Abruzzo, 802 nella Provincia autonoma di Bolzano, 233 in Umbria, 744 in Sardegna, 89 in Valle d’Aosta, 740 in Calabria, 192 in Basilicata e 190 in Molise