pexels-photo-2464637

Le scolorite futilità della vita. di Cesare Moceo

Le scolorite futilità della vita (1992)

Scuotono i ricordi assopiti del cuore 

pronti nel desto in ogni domani 

d’intrinseche illogicità
che fanno festa all’intelletto
bramoso d’allegrie
E racconto la mia vita
imbrattando pagine su pagine
dell’inchiostro vilipeso
della mia resistenza interiore
nell’ignavia dell’anima
che sfugge agli incontri del mondo
con la sua mediocrità
e con l’ambigua suggestività
della sua limitata fantasia
che cerca nei vostri occhi
l’estrema compagnia
al godimento delle inquietudini
e dei tormenti
tra gli arcobaleni delle dimenticanze
e le scolorite futilità della vita

Cesare Moceo © ®

Tutti i diritti riservati

foto pexels