Vi aspettavo come si aspetta una dolce nevicata da un cielo bianco, freddo nel tempo ma non nel cuore, vi aspettavo e rimaneva in sospeso quel pensiero, quel desiderio di stringervi al petto o non potendo, almeno sentire la voce, vedervi nel vivo e potervi un istante toccare. Vi aspettavo come si aspetta un dolcetto, da bambini, dono di una buona azione, regalo per una mansione elargita, per un pensiero donato,………………………………………

https://punteggiaturedelmondo.blogspot.com/2020/05/visita-ai-congiunti.html