EVANESCENTE5

ORME SVELATE

Seeing off the sun Painting by Olga Todorovska

Come riportano i ricercatori di UConn, in un nuovo articolo pubblicato su Psychological Science, concepire una visione può essere simile a vederla. Le loro scoperte aggiungono supporto a un’importante teoria di come i nostri cervelli ricordano e considerano le idee. Filosofi, psicologi, linguisti e altri neuroscienziati si sono chiesti da tempo come esattamente concepiamo le cose che abbiamo sperimentato prima. Per esperienze dei sensi – vedere un tramonto, sentire un violino, assaggiare un brownie – i ricercatori del cervello sospettano che pensare a qualcosa sia un po’ come sperimentarlo. Per pensare a un tramonto, ad esempio, una parte dell’area di elaborazione visiva del cervello si attiva. Ma altri ricercatori dicono di no, l’atto di considerare qualcosa dipende da altre parti del cervello. L’attivazione dell’area visiva è solo un effetto collaterale, secondo questa ipotesi. Distinguere tra causa ed effetto nelle regioni del cervello può essere difficile. Attraverso una serie di studi…

View original post 694 altre parole