roma riflessa89

PENOMBRE E LUMI

Dell’umano sogno

in continua espansione

si fa gioco

la frequenza assidua di mansioni

restia scrutare dietro le nuvole

alla ricerca d’una cometa

ch’abbia smarrito il sogno.

Eppure nel passo monocorde

lento come un pulviscolo adagiato

nasce una salda vocazione

celata tra le mura

che sappia far gioire

penombre e lumi della vita

@Silvia De Angelis