Momenti di poesia. Quando il mattino, di Stefania Pellegrini

Quando il mattino si veste
di colori
appendi i tuoi pensieri
al sole
perché sciolga le parole
col tepore che scalda il cuore.

Parli di te, di un desiderio
che sgorga in zampilli d’acqua
nei rivoli della ragione e
t’inonda come il moto
continuo dell’onda.

E l’isola lontano invitante
danza sullo specchio dell’acqua
Issi la vela vaporosa, tesa
ma il vento t’abbandona.
Ondeggi, oscilli.

L’inerzia ti afferra, ti cattura
naufrago alla deriva
quando una voce segreta
sussurra: terra, terra!

Stefania Pellegrini ©