[ Photo by Artist Paola Tornambè ]

 

Siedo qui vicino a me

mi guardo dentro _ come sempre _ e scopro

scopro d’essermi rimasta fedele nel voler crescere

scopro d’essermi rimasta fedele nonostante il gelo

scopro che le distanze _ imposte d’istanza _ non mi toccano

siedo qui vicino a me

e _ con un sospiro di sollievo _ so di essere rimasta com’ero

ma _ dal mio ermo colle _ osservo e rifletto

la mente ci può mentire se manipolata bene

eppure io non voglio cambiare se ciò implica l’idea distorta

le distanze spaziotemporali sono solo il nulla

buchi neri _ vuoto cosmico _ che non illumina

***

Siedo qui vicino a me

mi guardo dentro _ come sempre _ e scopro

d’essere attratta dalle collisioni nell’universo

quelle che fanno nascere fasci di luce nuovi _ meteore _ forse

ma esprimono forme di vita che i più _ al buio _ dimenticano




@lementelettriche – di Paola Cingolani