amiche4

Quel dire spontaneo e sincero che ci aiuta a stare meglio, quando parliamo con un’amica. portatrice di serenità, e di momenti distensivi, lei ci ascolta, dandoci manforte in momenti complicati e facendoci notare, quando occorre, i nostri torti.

Credo che qualunque persona abbia “un confidente” con cui scambiare pensieri e opinioni, perché, effettivamente, colloquiare con un altro individuo rappresenta un modo per tirar fuori quella parte di noi, che, nel quotidiano, per ovvi motivi teniamo racchiusa. Infatti nella società in cui viviamo, spesso siamo costretti ad avere degli atteggiamenti di convenienza, che non sempre corrispondono a quanto ci frulla nella mente. Diversamente, quando ci fidiamo di una persona, lasciamo trapelare le nostre incertezze e fragilità, tenute ben nascoste.

Si ride anche con la propria amica, si discute degli argomenti più disparati e si confida anche qualche piccolo segreto, per condividerlo con gioiosità.

Credo che non potrei  fare a meno di avere un’amica con cui scherzare, parlare di moda, di cinema e di quant’altro mi viene in mente al momento, per trascorrere piacevoli attimi rilassanti.

Raramente capita di discutere, su argomenti affrontati in modo diverso, e in quel caso ognuno espone le proprie ragioni, cercando di portare l’altro dalla sua parte….cosa che avviene molto difficilmente!,

In ogni caso c’è un grande affiatamento e nei momenti di grande difficoltà, quella presenza rappresenta un punto fermo della vita, davvero irrinunciabile!

@Silvia De Angelis