ORME SVELATE

Uno studio di imaging cerebrale dell’UCL trova che quando le persone sono molto fiduciose in una decisione, prendono informazioni che confermano la loro decisione, ma non riescono a elaborare le informazioni che la contraddicono. Lo studio, pubblicato su Nature Communications , aiuta a spiegare i processi neurali che contribuiscono al pregiudizio di conferma radicato nei processi di pensiero della maggior parte delle persone. I ricercatori erano interessati ai meccanismi cognitivi e neurali che inducono le persone a ignorare le informazioni che contraddicono le loro convinzioni, un fenomeno noto come bias di conferma. Ad esempio, gli scettici sui cambiamenti climatici potrebbero ignorare le prove scientifiche che indicano l’esistenza del riscaldamento globale. Mentre gli psicologi sanno da tempo di questo pregiudizio, i meccanismi sottostanti non erano ancora stati compresi. Lo studio ha scoperto che il nostro cervello diventa cieco alle prove contrarie quando siamo altamente fiduciosi, il che potrebbe spiegare perché non…

View original post 534 altre parole