dal 1° giugno al 30 settembre 2020
Approntamento di spazi di ristorazione esterna
a cura delle attività di pubblico esercizio ivi presenti
via Parma – Alessandria

Per permettere l’autorizzata occupazione di suolo pubblico in via Parma ad Alessandria, nel tratto compreso fra via Tripoli e via Cavour, con spazi di ristorazione estiva esterna (dehor) a cura delle attività di pubblico esercizio ivi presenti, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

 dalle ore 18.30 alle ore 24.00 del periodo compreso fra il giorno 01/06/2020 e il giorno 30/09/2020 e comunque limitatamente ai giorni di apertura dei pubblici esercizi, è vietata la sosta con rimozione forzata in via Parma, tratto stradale compreso tra il civico 28 fino a via Cremona, lato destro della carreggiata direzione di marcia;
 dalle ore 19.00 alle ore 24.00 del periodo compreso fra il giorno 01/06/2020 e il giorno 30/09/2020e comunque limitatamente ai giorni di apertura dei pubblici esercizi, è vietato il transito in via Parma, tratto stradale compreso tra via Tripoli e via Cavour.

Da tale divieto sono esclusi i residenti, i titolari di passi carrabili, i titolari e/o utilizzatori di posti auto situati all’interno dell’area interessata dalla chiusura.


dal 5 giugno al 18 ottobre 2020
Approntamento di spazi di ristorazione esterna
a cura del ristorante “Barbarossa Bistrot”
via Borsalino – Alessandria

Per permettere l’autorizzata occupazione di suolo pubblico in via Borsalino ad Alessandria, nel tratto compreso fra via Castellani e piazza Garibaldi, con spazi di ristorazione estiva esterna (dehor) a cura del ristorante “Barbarossa Bistrot”, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

 dalle ore 18.00 alle ore 24.00 del periodo compreso fra il giorno 05/06/2020 e il giorno 18/10/2020 e comunque limitatamente alle giornate di venerdì, sabato e domenica e festivi infrasettimanali di apertura del pubblico esercizio, è vietata la fermata con rimozione forzata in via Borsalino, nel tratto compreso fra via Castellani e piazza Garibaldi;

 dalle ore 18.00 alle ore 24.00 del periodo compreso fra il giorno 05/06/2020 e il giorno 18/10/2020 e comunque limitatamente alle giornate di venerdì, sabato e domenica e festivi infrasettimanali di apertura del pubblico esercizio, è vietato il transito in via Borsalino, nel tratto compreso fra via Castellani e piazza Garibaldi, fatta eccezione per i residenti/utilizzatori di accessi carrabili ai numeri civici 3 e 5.

Sarà sempre garantita una sezione stradale non inferiore a mt. 3,00 tale da consentire il transito agli aventi titolo, ai mezzi di soccorso e/o Forze dell’Ordine in emergenza.


7 giugno 2020
Mercato dell’Antiquariato
via della Repubblica e via Savona – Alessandria

Per permettere lo svolgimento del Mercato dell’Antiquariato,in programma in viale della Repubblica e in un tratto di via Savona ad Alessandria per il posizionamento degli operatori commerciali, con la conseguente necessità di inibire sia la sosta sia il transito nella via Savona e nella adiacente via Castellani in data 07 giugno 2020, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

 dalle ore 00:00 alle ore 20:00 del 07/06/2020 è vietata la fermata con rimozione forzata nelle seguenti vie:
 viale della Repubblica
 vialetto Aspal (da tale divieti sono esclusi i mezzi che accedono al Teatro,□spalto Borgoglio, nel tratto compreso tra via Savona e viale della Repubblica (da tale divieto sono esclusi i mezzi pubblici)
 piazzale Curiel, area ex ambulatorio FFSS (da tale divieto sono esclusi i taxi)
 via Savona
 via Castellani Gli allestimenti dovranno lasciare l’occupazione entro le ore 20:00 del 07/06/2020 per consentire le operazioni di pulizia da parte di Amag Ambiente.

 dalle ore 07:00 alle ore 20:00 del 07/06/20 (e comunque sino al termine delle operazioni di pulizia) è vietato il transito nelle seguenti vie:
 viale della Repubblica
 via Savona
 via Castellani.

Nelle vie intercluse dal presente provvedimento, ma non occupate dalle bancarelle, sarà consentito il transito in senso unico alternato con le dovute cautele del caso, esclusivamente ai residenti che accedono ai propri carrai ivi posti.