di sera alone-764926_640

DI SERA,PASSEGGIANDO… di Vincenzo Pollinzi

Come una candela che piano

brucia sui tavoli piatti delle sere,

sospira un cielo a tinte rossastre

e si intravede dai vetri offuscati 

oltre le finestre delle case 

la vita degli altri.

Mi affascina lo sbirciare discreto

delle poche figure tardive 

quando si incrociano sui muri

dei palazzi, come proiettate

sul telone di un cinema all’ aperto,

e mi strappa un sorriso

il loro convulso raddrizzare 

ombrelli distorti,capovolti

da un vento dispettoso.

Certi momenti mi cammina a fianco 

e resta come sospeso  nell`aria 

un pizzico di nostalgia,

mia stupita malinconia 

di favole ancestrali 

che mamme fantasiose

inventano ogni sera 

per i loro bambini ansiosi

quando non riescono 

a prender sonno.

VINCENZO POLLINZI @ Maggio 2020

Diritti Riservati sul testo

Foto dal Web