papavero e farfalla mobile

Chiaroscuri limitati

nell’acerba tempra

esaltante verità sognate

nel buio

senza una macchia di turchese.

Fioccano d’improvviso

barlumi incandescenti

su mente ignara

di cadenze assidue nel tempo.

E in quella sordità del nulla

si smarrisce il nesso prezioso del pensiero

boicottato fors’anche

da una celata realtà solida

posta

silenziosa

di fianco….

@Silvia De Angelis 2020