Borsa di Studio Young Women in Public Affairs
Di Tortona e Borgo San Martino le vincitrici 2020

Studentesse con un ottimo curriculum scolastico, già leader e impegnate nel sociale. E’ questo l’identikit cercato da Zonta International per l’assegnazione della borsa di studio YWPA che ha ben quattro livelli di premiazione.
La prima selezione è fatta a livello provinciale. Zonta Club Alesandria nell’inverno ha offerto l’opportunità di partecipazione a tutte le studentesse di età compresa tra i 16 i 19 anni che hanno frequentato gli istituti superiori della provincia per l’assegnazione della YWPA, Giovani Donne impegnate nella vita Pubblica e nel Sociale.
L’emergenza covid ha rallentato l’adesione ma nel frattempo il Club ha deciso di assegnare ben due borse di studio, invece di una. La borsa di studio che permette di accedere alla seconda selezione, quella di Area in cui a contendersi il premio sono ragazze di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Principato di Monaco, è stata intitolata ad una giovane scrittirice nata in Alessandria, Cristiana Aceti.

Sabato 13 giugno si è svolta la premiazione, primo evento pubblico post lockdown di Zonta Club Alessandria, ospiti del Giardino Botanico “Dina Bellotti” di Alessandria che per Zonta Club Alessandria rappresenta un po’ una seconda casa ( all’ingresso c’è una bellissima aiuola creata per il 18° anniversario del Club e su cui è stata posta una opera dello scultore Giuliano Saba in occasione dell’8 novembre 2019, data del Centenario di Zonta International).

Alla presenza delle autorità comunali – Giovanni Barosini, assessore al patrimonio, Silvia Straneo, assessore alla pubblica istruzione, e Piervittorio Ciccaglioni, assessore alle politiche sociali – Zonta Club ha assegnato i diplomi alle vincitrici:
Mariam Mamhoud, studentessa del 5° anno del Marconi di Tortona, è la vincitrice della borsa “Cristiana Aceti” che ha concorso anche per l’assegnazione del premio di Area, mentre Georgiana Balcan di Borgo San Martino, studentessa della 5° Liceo Balbo di Casale Monferrato è la vincitrice della borsa YWPA locale. Come hanno sottolineato la presidente di Zonta, Simonetta Bisio, la presidente del Comitato borse di Studio, Elena Baio, si tratta di due giovani con le idee chiare sulla condizione femminile nel nostro Paese, coinvolte nelle tematiche di maggiore attualtià in quanto a partecipazione attiva alla vita sociale ( ambiente, salute):
Mariam che dopo l’esame di maturità si iscriverà a Biologia, è la caporedattrice del ” Maronews”, ha partecipato alla 31esima edizione della competizione “I giovani e le scienze”, è stata invitata a Stoccolma per il premio Junion Water Prize, ha avuto la possibilità di partecipare al Lions Exchange in Germania: una cittadina del mondo che sa prendersi cura del suo fratellino affetto da una rara disabilità e vuole potersi esprimere, proprio come prevede la vision di Zonta International, per tutto il suo potenziale alla pari con i suoi colleghi maschi.
Georgiana è volontaria della Croce Rossa,è molto sensibile agli aspetti antropologici e interculturali sviluppati nella partecipazione a campi internazionali a cui ha potuto partecipare nel suo impegno ambientalista. L’ascolto dei bisogno delle donne è tra le caratteristiche che l’hanno messa in luce nella competizione che ha assegnato come all’altra studentessa una borsa di 250 euro.
“Istitutita nel 1990 la borsa di studio Young Women in Public Affairs ha distribuito oltre 1 milione di dollari a giovani studentesse in oltre 60 Paesi del mondo. La YWPA è la borsa di studio più amata dai Club Zonta perché ogni volta che assegnamo un premio incoraggiamo le ragazze a credere in se stesse, a continuare a dare il meglio di sè. Ogni euro investito in istruzione è investito nel nostro futuro” evidenza Nadia Biancato, fondatrice di Zonta Club Alessandria, già direttore internazionale di Zonta e attuale responsabile di Area per le Borse di Studio.
Per informazioni sulle borse di studio Zonta: http://www.zonta.org – contatto: info@zonta-alessandria.org