Non di questo mondo

https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=59167

Ma io mi fermo ancora davanti ai sogni
è vero anche che son girovago da sempre
e non so domani da dove ti scriverò.
E’ perchè son sempre in cerca
di un luogo dove i laghi fioriscono
un luogo dove i cavalli corrono in libertà
ma non è amore quello di cui ti scrivo
se no ti scriverei sempre da lì.

E invece vado in giro sotto i cieli
che ci dev’essere pure un luogo
forse dopo l’avviso del navigatore
del passaggio di frontiera
un luogo dove non vorrei arrivare mai
un luogo che poi a casa manca come non mai.

E è proprio da casa
che io mi fermo ancora davanti ai sogni
e al tuo sesso, alla tua bocca
che colorano il grigio delle strade di questa città.
E ci disegno alberi come lampioni
per illuminare il sesso,
il sesso e la tua bocca
e anche qualche…

View original post 52 altre parole