Lecce, donna muore per annegamento davanti al marito e ai figli

https://it.notizie.yahoo.com

porto-cesareo-donna-morta

Altro

Tragedia a Porto Cesareo, in provincia di Lecce, dove nella giornata del 29 giugno una donna di 44 anni residente nel vicentino è morta per annegamento mentre faceva snorkeling a pochi metri dalla spiaggia. L’episodio è avvenuto intorno alle ore 14, quando dalla riva il marito della donna si è accorto che quest’ultima appariva immobile a faccia in giù sul pelo dell’acqua. Una volta raggiunta, l’uomo si è reso conto che la moglie aveva perso conoscenza ma malgrado il tempestivo intervento dell’ambulanza non c’è stato purtroppo niente da fare.

Porto Cesareo, donna morta annegata

Una volta riportata sulla riva sono stati immediatamente allertati gli operatori sanitari del 119 di Veglie, che una volta giunti sul posto hanno provato in tutti i modi di rianimare la donna attraverso il massaggio cardiaco. Dopo diversi minuti tuttavia, gli operatori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della 44enne, che è morta davanti agli occhi del marito e dei figli.

Al momento non risultato ancora chiare le condizioni che hanno portato all’annegamento della donna, anche se è probabile che possa avere avuto un malore mentre si trovava in acqua e che la presenza della maschera e del boccaglio abbia ostacolato un’eventuale richiesta di aiuto da parte sua. Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche gli uomini dei carabinieri che hanno passato il caso al pubblico ministero Francesca Miglietta. La salma della donna è nel frattempo stata trasportata presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce.