Momenti di poesia. Tra le ginestre ed il mare, di Annalena Cimino

Tra le ginestre ed il mare

Dai meandri del passato,

riemerge il ricordo sopito

di giovani vite spezzate,
in nome del folle potere.
Angeli librati in volo
in un paese lontano,
volti fissi tra sbiadite
foto intrise di lacrime,
strazi di madri e mogli.
Tra il profumo delle ginestre
e il pianto del mare riecheggia
l’orrore della guerra.

Annalena Cimino

foto pinterest