Morto il bambino ustionato in casa in via Gobetti a Collegno durante un esperimento scientifico il 28 maggio 2020 | Riccardo Celoria | 3 luglio 2020

Il piccolo Riccardo non ce l’ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

Ustionato in un esperimento scientifico

Davide Petrizzelli 03 luglio 2020

http://www.torinotoday.it/

Morto il bambino ustionato in casa in via Gobetti a Collegno durante un esperimento scientifico il 28 maggio 2020 | Riccardo Celoria | 3 luglio 2020

E’morto oggi, venerdì 3 luglio 2020, all’ospedale Regina Margherita di Torino Riccardo Celoria, il bambino di dieci anni che si era ustionato gravemente in casa, in via Gobetti a Collegno, la sera del 28 maggio, dove stava facendo un esperimento scientifico insieme alla madre.

Le ustioni riportate, gravissime e sul 60% del corpo, lo hanno consumato a poco a poco e i medici, nonostante alcuni interventi chirurgici, hanno potuto fare poco per salvarlo. Il bambino non è mai uscito dalla rianimazione.

Al momento le indagini dei carabinieri, che avevano trovato un quaderno su cui erano annotate le fasi dell’esperimento, copiate da internet, non avevano portato a individuare alcuna responsabilità di adulti nell’accaduto.

Potrebbe interessarti: http://www.torinotoday.it/cronaca/morto-bambino-ustionato-gobetti-collegno-riccardo-celoria.html

pastedGraphic.png

Davide Petrizzelli