Foto di Ángel Guiñazu

Tenerezza del mago Maktub Azur.

Tutto a quel che anela è veder felici
gente che non conosce e i suoi amici,
ad ognuno strappa un dolce sorriso
anche se lo sguardo è triste in viso,
gli occhi profondi non riescono a nascondere
quel che turba e bene non fa vivere.

Tenerezza emanano le parole angeliche
da lui pronunciate diventano amiche
per l’accoglienza nell’animo che si rilassa
mentre mago Maktub saluta e passa.
Sembra volare dall’uno all’altro Pianeta
e pochi secondi come a fissar la stella cometa
resti naso all’insù quasi folgorato
dal suo grande carisma affascinato.

Le distese oceaniche azzurre
per attirare al bene e sentimento produrre
pronuncia parole e ne fa una collana
di infinite perle unite con filigrana
che ognuno per abbellire il volto vuol portare
e bellezza poter risaltare
così Maktub il mago con tenerezza
prende tutti per mano in unione in girotondo che non si spezza.

Elisa Mascia
7-3-2020