Barosini: Sintesi dei lavori del tavolo P.E.B.A.  e dell’assessorato LLPP – aggiornati al 1 luglio 2020

(Piani di eliminazione barriere architettoniche)

Alessandria: Premessa

L’ambiente e’ la nostra seconda pelle, strumento indispensabile per “consentire alle persone con disabilità di vivere in maniera indipendente e di partecipare pienamente a tutti gli aspetti della vita(…), su base di uguaglianza con gli altri, mediante l’accesso all’ambiente fisico, all’informazione e alla comunicazione, ai servizi aperti o forniti al pubblico, sia in aree urbane che in quelle rurali“ (art. 9 Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità) 

  • Dalla piena attuazione del principio di accessibilità dipende infatti la possibilità di attuare il diritto alla vita indipendente e all’inclusione sociale per tutti. 
  • Per questo i Piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche sono strumento fondamentale delle Pubbliche Amministrazioni per rendere possibile a TUTTI i cittadini l’accessibilità alle strutture pubbliche ed ai percorsi urbani  di mobilità in piena autonomia e sicurezza ;
  • I Piani non coinvolgono solamente le Amministrazioni Comunali, ma tutti quei soggetti che hanno funzioni e quindi strutture pubbliche e private  aperte al pubblico;
  • E’ pertanto primario, per un’Amministrazione Comunale, al fine di  poter dare l’esempio virtuoso e guidare le scelte di altri Enti pubblici,  aver predisposto ed approvato il Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche che si attua attraverso i Programmi triennali;
  • Per questo, con delibera della Giunta Comunale  n.59/18090 – 105  del  14 marzo 2019   è stata istituita l’Unità di progetto P.E.B.A. avente  come obiettivo quello di individuare gli interventi prioritari da calendarizzare, e la definizione di un piano economico finanziario, oltre che il monitoraggio dei  lavori, avente come referente l’assessore ai Lavori ed Opere Pubbliche Giovanni Barosini, cosi’ composto:
ORDINI/COLLEGI/ ASSOCIAZIONIREFERENTESOSTITUTO
Comune: Direttore LL.PPFABRIZIO FURIA
Comune: Disability ManagerPAOLA TESTA
FISHBERTA PAOLO (Idea)PEOLA RENATO (Sole Dentro)
FANDBOLZANI PAOLO ADRIANOMARGARIA FRANCESCO
ORDINE INGEGNERIBOLLOLI GIANMARIOLUCA BONO 
COLLEGIO GEOMETRIDOTTOR FABIOCATTANEO FIAMMETTA 
ORDINE ARCHITETTICHIODI STEFANO ANTONIOTENTO FIORENZA
UNIVERSITA’LOMBARDI ROBERTASANTINI FABRIZIA
Associazione Geometri e Geometri Laureati di AlessandriaMONCALVO ROBERTO

Importanza strategica fondamentale riveste l’istituzione del Tavolo PEBA e la sua composizione, che vede in collaborazione per il bene della città i rappresentanti di Università del Piemonte Orientale, di Ordini professionali di Ingegneri, Architetti e Geometri, i rappresentanti delle Associazioni Nazionali di Disabilità, in sinergia con il Direttore della Direzione lavori ed Opere Pubbliche ed il disability manager della citta’ di Alessandria. 

A seguito di numerosi incontri dei componenti il Tavolo PEBA, seguiti da analisi e valutazioni su scelte e priorità,  e’ stato redatto dagli uffici  il Piano di eliminazione delle barriere architettoniche che si attua mediante il PROGRAMMA TRIENNALE di eliminazione barriere architettoniche 2020/2022.

In questo modo è garantita la programmazione delle risorse economiche in allineamento con la pianificazione delle opere, con la possibilità di monitorare l’avanzamento lavori, cosi’ suddivisi :

  1. Anno 2020 – Individuazione interventi diffusi attraverso il censimento fermate bus ( città e sobborghi) per loro adeguamento all’accessibilità delle persone con  disabilità visive mediante l’inserimento a terra di pavimentazione podotattile e sistemazione accessibilità per disabilità motorie;
  1. Anno 2021 – Accessibilità Palazzo comunale con realizzazione di percorsi di distribuzione agli ascensori e alle uscite  guidati con strisce podotattili, realizzazione di una rete di indicazioni per l’ orientamento nella mobilità alle persone non vedenti ed ipovedenti  con indicazione degli uffici URP, anagrafe e protocollo, installazione  comunicatore con traduttore per la sala consigliare; 
  1. Concorso d’ architettura e realizzazione opere vincitrici realizzazione

      dei seguenti scenari simbolici :

  1. Collegamento Centro Città – Cristo, con liberazione dei percorsi e  

    perfezionamento delle indicazioni  al fine di renderli accessibili alle 

    disabilità sensoriali e motorie ;

  1. Collegamento Piazza Genova – Piazza Libertà, idem con realizzazione

    nelle due piazze  di  isole di sosta segnalate dotate di panchine 

    accessibili a tutti  ;

  1. Collegamento Piazza Libertà – Ospedali con liberazione dei percorsi e  

    perfezionamento delle indicazioni  al fine di renderli accessibili alle 

    disabilità sensoriali , cognitive e motorie ;

Sulla scia dell’approvazione del Piano di eliminazione barriere architettoniche, da parte della Giunta Comunale , in attesa di concluder il suo iter in Consiglio Comunale,  la città di Alessandria parteciperà a Bruxelles  al Concorso europeo Access City Award 2021 con un intervento di eccellenza e con ambizioni importanti di premio. 

Per la prima volta, infatti sono destinate ad opere sul territorio le dovute risorse economiche, cosi’ come auspicato dalla Commissione Europea da sempre, non limitandosi ad interventi peraltro  sempre  rilevanti, di sensibilizzazione e cultura.

Dott. Giovanni Barosini

Assessore ai Lavori ed opere pubbliche 

Presidente provinciale FAND (associazioni persone con disabilità)