LA SACERDOTESSA (2015, foto: 2020)

Alloggio nel giardino dei sensi
schiava delle nostre fragranze,

di te mai sazia.

S’intrecciano in affanno i corpi
nutriti di ogni istante,
coprono del proprio sudore
il cammino di bramosa lussuria,

godono nei gemiti.

Sorseggio da un calice del peccato
le gocce dell’avido sangue,

assaggio il tuo corpo.

Io,
la sacerdotessa d’amore
nel tempio del morto pudore.

Izabella Teresa Kostka
“A spasso con la Chimera “
Diritti intellettuali riservati
Irda Edizioni, 2015

Izabella Teresa Kostka, Instagram 2020