SOSPESA da “Travestimenti”
ora in BOUQUET DE FLEURS E.Taddei (a cura di) Antologia di poesia e narrativa, ed. Setteponti

Solo:
ci fu

Chi ne seppe qualcosa?
Sospesa
mi muovo in un orizzonte
che mi sfugge
anzi non c’è

Ci sto dentro
come in uno sfondo
in questo qualcosa
che non c’è
alla larga da me stessa

E sono al centro di un universo
E sono il centro di un universo
E posso solo percorrerne
i bordi
il perimetro

Solo
non so cosa ci fu!

Io
SOS-pesa
migrante
nella mia accaduta carne

https://poesiesemiserie.com/page/39/