Carabinieri: Diversi interventi sul territorio, risultati

Compagnia di Casale Monferrato

Nel corso degli ultimi giorni, con l’intensificarsi della presenza di turisti, la Compagnia Carabinieri di Casale M.to (Al) ha impiegato un elevato numero di uomini e mezzi in servizi istituzionali, in particolare nelle ore serali e notturne, dedicando particolare attenzione al controllo alla circolazione stradale, al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti ed alla prevenzione e repressione dei furti.

In particolare, sono stati ottenuti i seguenti risultati:

  • Militari del NOR della Compagnia Carabinieri di Casale M.to, guidati dal Ten. Salvatore PUGLISI, nell’ambito di una specifica attività di contrasto alla diffusione delle droghe, denunciavano in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: un 17enne casalese incensurato, poiché in seguito ad una perquisizione nell’abitazione dove vive coi familiari, veniva trovato in possesso di 90 grammi di hascisc e 80 grammi di marijuana, divisi in 6 confezioni, oltre ad un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. 
  • Carabinieri della Stazione di Ozzano M.to (Al), a conclusione degli accertamenti denunciavano all’Autorità Giudiziaria, per guida in stato di ebbrezza un 21enne con pregiudizi di polizia, poiché veniva trovato alle 02:30 del mattino, in Pontestura (Al) Frazione Castagnone sulla S.P. 590, alla guida della propria Peugeot 206 e sottoposto a test alcolimetrico, evidenziava un tasso pari a g/l 1.54. Come provvedimento gli veniva ritirata la patente di guida e l’autovettura veniva affidata al padre. Gli stessi militari, a conclusione degli accertamenti, deferivano in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza un 46enne residente a Pezzana (VC), carrozziere, pregiudicato; poiché veniva trovato alle 02:00 del mattino in Casale M.to (AL) alla guida della propria Dune Buggy, in evidente stato di alterazione psico-fisica e rifiutava di sottoporsi al test etilometrico. Come provvedimento veniva ritirata la patente di guida e il veicolo sottoposto a sequestrato. 
  • Carabinieri della Stazione di Casale M.to (Al), a conclusione degli accertamenti, denunciavano in stato di libertà un 18enne del luogo, con pregiudizi di polizia,  sorpreso da un addetto alla sicurezza, di un supermercato casalese, ad oltrepassare le casse dopo aver asportato ed occultato generi alimentari per 350 euro circa.