DIMENTICANZA DI ATTIMI, di Rita Frasca Odorizzi

DIMENTICANZA DI ATTIMI

Come è dolce,

l’autunno,

della nostra

memoria..

Una nebbia

d’ovatta

disegna

la casa,

le crepe,

i mattoni

caduti,

la facciata

sconnessa,

il tetto 

canuto:

Il dolore

è sfinito..

L’ombra lieve

del sonno,

prelude

al riconcilio

del Tempo..

Ritafrascaodorizzi.