Coltellata a un antifascista: condannati tre militanti di Casapound

L’aggressione era avvenuta nel gennaio 2018: due anni fa colpirono un militante antifascista alla schiena mentre attaccava alcuni manifesti non lontano dalla sede di Casapound

di K.B. – 21 Luglio 2020

Genova. Tre militanti di Casapound sono stati condannati questa mattina per la coltellata che aveva colpito un militante antifascista. L’uomo due anni fa era stato aggredito alla schiena mentre attaccava alcuni manifesti non lontano dalla sede di Casapound in via Montevideo.

Christian Corda, 32 anni, ex referente provinciale di Casapound, Federico Gatti 39 anni, e Manuel di Palo, 32 anni sono stati condannati a 8 mesi di reclusione con la condizionale. Dovranno inoltre risarcire la vittima, difesa dall’avvocato Alessandro Gorla, con 2200 euro. I tre erano stati identificati dalla Digos che aveva ricostruito l’episodio. L’accusa era lesioni aggravate in concorso. Il processo si è svolto con rito abbreviato davanti al giudice Massimo Deplano… leggi l’articolo su:https://www.genova24.it/2020/07/coltellata-a-un-antifascista-condannati-tre-militanti-di-casapound-239493/