Milano: le offre un passaggio sul taxi e poi la violenta. Arrestato dai CC di Trezzano sul Naviglio

Il fatto risale a ieri sera lungo la Strada Statale Vigevanese

Arrestato dai carabinieri a Trezzano sul Naviglio in provincia di Milano un uomo italiano classe 1970, pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale, consumato ai danni di una ragazza albanese classe 2000, senza fissa dimora, il cui ingresso in Italia risale al mese di aprile 2020. 

La ragazza, alle ore 19.00 circa di ieri, mentre percorreva a piedi la strada statale 494 vigevanese per raggiungere la fermata dall’autobus e rientrare a casa, veniva avvicinata dall’uomo che si trovava a bordo del proprio veicolo adibito a taxi che le offriva un passaggio.

L’uomo, nella circostanza in stato di alterazione a causa di abuso di bevande alcoliche, dopo aver fatto entrare la donna nell’abitacolo, si recava in quella via Darwin dove parcheggiava e iniziava a palpeggiare con veemenza la stessa, in particolare nelle parti intime, aggredendola fisicamente al fine di costringerla ad intrattenere un rapporto sessuale di tipo orale…. Leggi l’articolo su: https://www.vigevano24.it/2020/07/20/leggi-notizia/argomenti/cronaca-14/articolo/milano-le-offre-un-passaggio-sul-taxi-e-poi-la-violenta-arrestato-dai-cc-di-trezzano-sul-naviglio.html