Scie di supernova

oltre il diafano

vetro

fari anabbaglianti

riflessi

nello specchietto:

ora scorgo San Luca.

Linee serpeggianti

ipnosi in repeat

crocevia

crocifissi

negli occhi

la trappola

della distanza

è letale

Ti venero,

ora prendimi

denudami

ed appropriati

di tutti sogni miei,

che tu sei.

© 2 + 0 = 2 – 0 / lemiecosepuntonet

Si ritorna sempre su lemiecosepuntonet