0a2cfe6773ece474abe79e0ec1227086

Gioire tra le tue forti braccia

protetta dalla tua quercia d’oro

dove per me c’è il mondo.

 

Ti bacio gli occhi chiusi,

distesi in questa sterminata landa

di papaveri tra il silenzio carezzevole,

e la luce vitale che abbraccia l’universo

rivelando il suo rumore

colmo d’armonia.

 

Provo gioia

nel percepire Il tuo profumo

incamerando sillabe eccitate

che m’avvincono l’addome e i fianchi

mentre sul tuo volto c’è dipinto il desiderio.

 

E’ il momento di spianare la strada

al nostro sentimento

piantato da tanto tempo nella terra

come un seme che col tempo

pian piano ha maturato.

 

Inducendoci

a gustare il frutto

in tutta la sua magnificenza.

 

@Grazia Denaro@