Momenti di poesia. PER SEMPRE, di Paola Varotto

PER SEMPRE. –

Sempre non è per sempre!

E il tuo sempre è finito.

Con i giorni silenziosi

le domande trattenute

e le mani, sempre più vuote.

Gli abbracci che ristagnano

in pozze di dolore

che non trattengono più le emozioni

che, come calamite impazzite

palpitano e rincorrono giorni

che scorrono in un rewind

senza più futuro.

Albe a raccontarci i nostri sogni

caduti al suolo come foglie ingiallite.

Le tue mani sulla mia schiena

a tracciare la rotta dei miei nei

che disegnano la strada verso il cuore.

Le labbra ora aride e stanche

che, avare di parole

zittiscono anche il sole.

La nostra Atlantide

ha sommerso e nascoste le promesse

le elucubrazioni della mente che

ricamava sogni tessendoli

con fili di Luna.

Oltre le nostre vite,

cosa resta di questo incontro

di mente e cuore?

Un soffio di te

ed un soffio di me

nel cielo degli amori veri!

©copyright Legge 633/1941