È morto martedì sera a Roma Sergio Zavoli, maestro del giornalismo televisivo: aveva 96 anni. Fu creatore di programmi storici come “La notte della Repubblica”, è stato radiocronista, condirettore del telegiornale, direttore del Gr, presidente della Rai dal 1980 al 1986, autore di inchieste che hanno segnato la storia.

Amico di Federico Fellini, suo corregionale di nascita, autore di un giornalismo ammiccante ed esubernate, aveva esordito negli anni precedenti la guerra, collaborato a giornali e, successivamente, a programmi radiofonici e televisivi.

Zingaretti ” ci lascia un vero maestro del giornalismo”. Il M5S: “Con lui scompare un pezzo di storia della Rai”. Gasparri: “Da lui c’era sempre qualcosa da imparare”. Casellati: “Ha saputo raccontare i grandi fatti del nostro tempo con lucida analisi

Fonti: dal web