Senza te, di Renato Papaccio

Senza te

Come faccio stasera a rimanere

al buio ,guardando solo le stelle

senza pensare ad altro

Al buio in solitudine

non è un passatempo bello

è solo un triste isolamento

E’ vero sei lontana da me

ed avrai gli stessi pensieri e

 desideri

che mi passano per la mente

Il tempo è tiranno

è complice di questa situazione

è anche un cattivo ispiratore

Ma sognando insieme una notte 

d’amore tutto sarà bello

non sarà una notte qualunque

nei sogni io stringerò te,

e tu stringerai me forte , forte

sul cuore,senza lasciarci più.

Renato Papaccio