Buoni spesa Covid Comune di Arquata Scrivia

Buoni spesa Covid

L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Arquata Scrivia ancora una volta si è distinto per l’importante azione di supporto alle famiglie, in questo caso è riuscito in tempi da record a distribuire i buoni spesa ai nuclei familiari con danni economici dovuti all’emergenza Covid 19.

Per fornire un quadro degli interventi effettuati durante il periodo di confinamento a partire dal 3 aprile, Arquata è stato appunto uno dei primi comuni ad attivarsi, Si evidenziano alcuni dati: nel mese di aprile le richieste soddisfatte sono state ben 78 per un totale erogato di € 14.980,00;

nel mese di maggio le richieste sono state 59 per € 9.030,00; nel mese di giugno le richieste sono calate a 32 con un importo di € 3.980,00 e infine nel mese di luglio le 13 domande, che nell’ultima settimana e la prima di agosto si sono ridotte a 4, sono state assegnate per un totale di € 2.170,00.

Il Comune ha versato al CSP di Novi Ligure la somma per esulare le richieste, tutte le domande sono state sottoposte ad accurata indagine sociale da parte del Consorzio Intercomunale dei Servizi alla Persona di Novi Ligure che si è attivato. Infatti da subito la Presidente Adriana Ferretti delineava con l’Assessore alle politiche sociali Nicoletta Cucinella le linee operative per dare una risposta immediata, come è avvenuto quattro giorni dopo, alle famiglie in difficoltà.

Settimanalmente i buoni spesa sono stati consegnati agli aventi diritto, nell’atrio del Comune di Arquata Scrivia.

L’Assessore alle Politiche Sociali e alla Sanità Nicoletta Cucinella ritiene di aver cercato di fare il possibile per dare il giusto sostegno ai nuclei che hanno subito i danni di questa pandemia: –E’ stato davvero un periodo difficile! Abbiamo lavorato con il continuo confronto e aiuto fattivo del Sindaco Alberto Basso, sempre senza esitare e spesso notte e giorno, per far fronte alle molteplici problematiche che sono emerse per dare il giusto sostegno alla nostra comunità.

Dobbiamo fare in modo di non ricadere in quella situazione e per questo raccomandiamo a tutti di avere le giuste precauzioni.-

Il Sindaco Alberto Basso e l’Assessore Nicoletta Cucinella non possono fare a meno di ringraziare il CSP, il personale comunale tutto e un grazie particolare all’Ufficio Politiche Sociali ed a Barbara Bellingeri per la passione con cui si prodiga al meglio costantemente.