Passano gli anni, di Alma Bigonzoni

Passano gli anni

Passano i giorni, di nuovo il sole, è 

ancora un altro giorno uno diverso da 

ieri.

Passano i mesi, passano gli anni e il 

tempo affresca le rughe e traccia sul viso 

il mio domani, attraverso oceani del 

tempo.

Stasera i pensieri sono come foglie 

fatiscenti, nel cuore la malinconia, è tutto 

così strano, illogico, ma è proprio così 

che mi sento.

So che tornerà nell’anima il richiamo 

della speranza, riceverò fresche e forti 

sensazioni, di nuovo i miei pensieri si 

riempiono di luce.

Passano gli anni e mi accorgo che

tutto è diverso, ma quello che ero, che 

sono, è nel mio cuore.

Ho elargito oceani d’amore.

___@Ab___