Dramma a Castelmagno, auto finisce fuori strada: morto il conducente e 4 ragazzi tra gli 11 e i 16 anni

Di Mena Indaco – lettoquotidiano.it

L’incidente è avvenuto in Valle Grana, sulle Alpi Cozie. L’auto su cui viaggiavano le 5 vittime è finita fuori strada.

Nell’impatto, i giovani sono stati tutti sbalzati fuori dall’auto: per il conducente e altri 4 giovanissimi non c’è stato nulla da fare. Altri 4 giovani sono rimasti feriti, due in maniera grave.

Incidente a Castelmagno

Drammatico incidente nella notte a Castelmagno, nelle Alpi Cozie. Come riferisce anche La Stampa, nel drammatico impatto cinque giovani hanno perso la vita.

L’incidente è avvenuto in prossimità del rifugio Maraman, lungo la strada per monte Crocette. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, l’auto su cui viaggiavano le vittime, un Land Rover Defender, è finita fuori strada.

Alla guida della vettura c’era un giovane di 24 anni. Le altre vittime sono 4 ragazzi di età compresa tra gli 11 ed i 16 anni. Tutti gli occupanti dell’auto sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo, mentre l’auto è finita a 200 metri dal luogo dell’incidente.

Quattro i feriti, anche loro tutti giovanissimi. Due versano in gravissime condizioni.

Le vittime si trovavano in Valle Grana in vacanza con le loro famiglie. Si erano ritrovati dopo cena per trascorrere insieme la serata.

Il tragico incidente è avvenuto al rientro verso casa. I familiari sono giunti in breve tempo sul luogo del drammatico impatto. Le salme delle 5 vittime sono state composte all’obitorio del cimitero di Cuneo.

Chi sono le giovani vittime

Ancora in corso gli accertamenti sulla dinamica dell’incidente. Il drammatico impatto è avvenuto all’imbocco di una curva a gomito verso sinistra.

Forse per una distrazione, il 24enne alla guida del Land Rover ha perso il controllo del mezzo e l’auto è finita fuori strada.

Morti sul colpo Marco Appendino, 24 anni, di Savigliano, alla guida del Defender, i fratelli Nicolò ed Elia Martini, 17 e 11 anni, di San Sebastiano di Fossano, Camilla Bessone, 16, e Samuele Gribaudo 14 residenti a San Benigno di Cuneo.