Nei giorni scorsi, personale del Commissariato di P.S. di Casale Monferrato e del Distaccamento di Polizia Stradale di Valenza, deferivano in stato di libertà un cittadino italiano per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Nello specifico, durante l’espletamento di un regolare controllo di Polizia, il cittadino L. R. di anni 32, veniva fermato alla guida dagli Agenti della Stradale i quali, al momento della verifica dei documenti, percepivano il tipico odore di sostanza cannabinoide provenire dall’interno della sua autovettura. Pertanto, gli stessi procedevano ad un’accurata ispezione del mezzo, dalla quale rinvenivano piccole quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana ed hashish, unitamente ad un bilancino di precisione.

Successivamente, ritenendo che il predetto potesse nascondere altra droga presso la propria abitazione, gli operatori effettuavano una perquisizione domiciliare di concerto con personale della Squadra Investigativa del Commissariato di Casale, rinvenendo 3 piantine di canapa indiana, 50 gr. di marijuana detenuta in varie confezioni e 5 gr. di hashish già suddiviso in dosi, nonché dello specifico materiale per il confezionamento ed il frazionamento delle sostanze.

Tutta la droga ed il relativo materiale accessorio venivano dunque debitamente sequestrati e, per i fatti di cui sopra, il malfattore veniva deferito in stato di libertà per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

poliziadistato #essercisempre

@questuraalessandria