Non solo nell’immaginazione!, di Alexandr Blok

recensione di Elvio Bombonato

Tutto il giorno davanti a me,

giovane, dorata,

dal luminoso sole inondata,

Tu andavi in una strada luminosa.

Così, fondendomi con la mia amata, lontana,

trascorrevo il giorno di primavera

e alla chiara ombra della sera

andavo incontro lieto.

Sogni di giorni beati –

Andavi Tu in una strada pura.

Oh, vieni dunque davanti a me

Non solo nell’immaginazione!

ALEXANDR BLOK  (trad. Paolo Galvagni)

Alexandr Blok (San Pietroburgo 1880 – 1921) fu un poeta importante, ammirato da Anna Achmatova, Marina Cvetaeva, Pasternak e Nabokov. In questa lirica trasfigura la moglie Ljubov Mendeleeva in una visione dell’eterno femminino.  Il suo pregio maggiore fu la musicalità timbrica, sonora, dei versi, che nella traduzione si perde.

foto wikipedia